Visualizzazione di 4 risultati

La Storia della Zenith comincia a Le Locle, in Svizzera, nel 1865 per mano di George Favre Jacot.

Il fondatore aveva solo 22 anni quando decise, guardando il cielo, di usare una stella come simbolo, paragonando la complessità degli ingranaggi di un orologio, a quella del cosmo e dandole il nome del punto più alto dell’universo: nasce la Zenith.

Già nel 1875 la Zenith occupava un terzo della popolazione di Le Locle.

 

 

Il punto di svolta si ebbe nel 1903, quando il costruttore, vinse la medaglia d’oro all’ Esposizione Nazionale Svizzera, premio ricevuto con tanto di lode dall’osservatorio della cronometria di Neuchatel.

George Favre Jacot muore nel 1917, quando l’azienda è già in mano ai suoi discendenti dal 1911.

I suoi primi modelli da polso erano già in vendita nel 1920.
Negli anni ’30, Zenith produce 2 linee di orologi: una è per la normale vendita civile, l’altra è dedicata agli eserciti francesi, italiani ed inglesi.

Nel 1954 Zenith vince ancora il premio dell’Osservatorio di Neuchatel, ma questa volta con un orologio da polso.

Nel 1960, grazie all’ acquisizione della Martel Watch, nascono i calibri 749 e il 285, discendenti dalla famiglia 146.

Orologeria Oreficeria Scardi